Che sarei io

Il titolo di questo blog nasce dalla lettura appassionata dei diari scritti da Robert Scott, Roald Amundsen ed Ernest Shackleton durante i loro tentativi di conquista del Polo Sud: il primo perì nell’impresa, il secondo vinse la gara al Polo e il terzo partì alla conquista di una nuova via attraverso il Polo Sud con una nave, l’Endurance, il cui nome vuol dire “Resistenza”.
Il motto della spedizione fu “By Endurance, we conquer”.

Nella vita di una psicologa futura psicoterapeuta precaria il tutto si traduce facilmente con “Con la testardaggine forse ce la faccio”, che è il motto della MIA spedizione. Credo che Shackleton avrebbe approvato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...